Startup: Notaio Sì o Notaio No?

Dalle Startup (senza notaio) alle srl online (con notaio) Restaurazione o Rivoluzione Copernicana?

Fiumi di Parole, anzi giorni di Hype nell’Ecosistema delle Startup, alla domanda: Notaio Si o Notaio No per la costituzione di una #startup?

In tanti si son incazzati perché non è più possibile…

Io ho trovato folle più i tempi che si è preso il Consiglio di Stato 😅 che sulla decisione. La lentezza della burocrazia è il vero male di questo stato per l’innovazione e per le startup!

La Mia idea

Spesso, come in questo caso, mi viene chiesto a vario titolo cosa penso o cosa fare?

Sia per l’esperienza maturata nell’osservare cosa funziona e cosa no, in questi anni, consiglio sempre di sviluppare un’impresa pronta alla finanza e ai finanziatori… e quindi con tutte le carte in regola (con uno statuto a prova di bomba)!

Non può essere il pagare il lavoro del notaio, che certifica che stiamo facendo le cose in modo giusto verso il futuro, il limite o il gradino insormontabile per chi dovrebbe fare una startup scaleup. E cioè farla diventare milionaria, miliardaria… 🤞🍀💪💥

Detto questo è anche vero che difendo sempre il principio e la regola che ognuno deve poter scegliere come e cosa fare, anche sovvertendo le regole. Se no che innovatore sei? (ovviamente sempre nella legalità).

La Vera Confusione

Forse la gran confusione in Italia passa dalla definizione di cosa si intende per startup. O meglio, l’esser stati molto inclusivi con progetti che non necessariamente mirano all’essere delle startup, ma solo imprese in fase di start-up (quindi senza ambizioni a diventare delle startup scaleup).

Certo, come dico sempre agli eventi di si è ben contenti se un progetto che vuol conquistare e cambiare il mondo, alla fine cambi anche solamente un gruppo di persone, dandogli un lavoro… restando piccolo e funzionante. Però una cosa è sviluppare un progetto che da piccolo diventa mondiale, passando per il nazionale e l’internazionale e un’altra è voler fare un progetto piccolo, che vuol restare piccolo (e magari innovativo).

Quindi Notaio Si o Notaio No?

Alla cancellazione della registrazione, quasi contemporaneamente si sono verificati degli eventi tra loro collegati e relativi al procedimento di costituzione delle società di capitali.

Il Consiglio di Stato ha annullato la normativa per costituire le startup innovative senza atto notarile, accogliendo ricorso del Consiglio Nazionale del Notariato (avviato nel 2016).

Mentre il Senato ha approvato la legge di delegazione europea che prevede la possibilità di costituire una srl interamente online, con piattaforma dedicata e l’intervento del Notaio.

La legge nazionale e Europea prevedono che per la nascita di una società di capitali vi sia il controllo (da parte di un notaio o da parte di un organo giudiziario o di un organo statale).

Quindi la possibilità che non vi sia controllo non è previsto. Perché avere delle società di capitali senza controllo potrebbe generare molti più danni che benefici.

Per chi vuol approfondire invito a leggere quest’articolo di Ludovico Maria Capuano, riferimento che patrocina da tanti anni e amico a cui ho preso più di uno spunto per questo post

https://www.altalex.com/documents/news/2021/04/20/dalle-startup-senza-notaio-alle-srl-online-con-notaio?fbclid=IwAR3QWA37SnS26fh56d9Il_xzUqkf7PMrxCpVOflqZPSLFvED7BMQvMBi8nk

Designer, Author and Innovation Hunter. Civic Hacker and Social Investor. I 💙 #StartUp, #Napoli e il #Sud! #TransMedia Storyteller Design Thinking @NAStartUp

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store